Servizi di Giardinaggio e Vivaio
UFFICI: Corso G. Matteotti 276/B, Cecina (LI) - Tel. 0586.1970186
VIVAIO: S.R. 68 km.37 Località Casato, Volterra (PI) - Tel 0588.81342

Ecco le domande frequenti, quelle che ci vengono poste più spesso dai nostri clienti o da appassionati del settore, abbiamo cercato di raccoglierle in questa sezione e cercheremo di arricchirla grazie a voi.

D
Cosa è il Bonus Verde 2018?
  A partire dal 1° gennaio 2018 tutti i cittadini che sosterranno spese di sistemazione del verde e di recupero del verde storico potranno beneficiare di una nuova detrazione fiscale pari al 36%. Il nuovo bonus per il verde urbano permetterà quindi di ottenere uno sconto fiscale IRPEF da detrarre dalla dichiarazione dei redditi, fino ad un massimo di spesa di 5.000 euro. Il nuovo bonus verde 2018 spetta a privati e condomini.

D
Perché il mio ficus benjamin perde le foglie?
Vuole tanta luce e senza correnti d’aria, lontano dai caloriferi, ma con il giusto grado di umidità. Attenzione a non dargli troppa acqua, affondate un dito nel terriccio e assicuratevi che sia davvero asciutto prima di somministrare acqua.

D
Posso potare la mia succulenta?
In generale le piante grasse non si potano mai,‭ ‬si possono togliere gli steli floreali appassiti,‭ ‬oppure nel caso di Echeveria,‭ ‬Sedum e simili capita che se sono piante vecchie,‭ ‬perdono le foglie più basse e quindi si possono tagliare e reinterrare per ridare al vaso una forma più ordinata.‭

D
Quando si rinvasano le piante grasse?
Specialmente le Cactaceae,‭ ‬si rinvasano in inverno,‭ ‬prima della ripresa vegetativa,‭ ‬il procedimento è lo stesso che si fa quando si compra una nuova pianta grassa.

D
Quando posare i rotoli e quando seminare il prato?
Rotoli: possibile in qualsiasi periodo dell’anno, meglio se in primavera e soprattutto in autunno. Semina: possibile in primavera, preferibile a fine estate per la minore presenza di infestanti.

D
Tutti i tipi di piante sono sempre disponibili?
La disponibilità delle piante è variabile durante l’anno. Chiedete sempre informazioni a riguardo al nostro vivaio allo 0588.81342

D
Quale è l'orario migliore per irrigare?
D’inverno la mattina, d’estate sia mattino che sera. L’ irrigazione serale ha il vantaggio di mantenere il terreno più umido, perchè nelle ore notturne non c’è l’evaporazione causata dall’irradiamento solare. Al mattino presto vengono assimilati meglio i principi nutritivi contenuti nel terreno. Da evitare assolutamente l’irrigazione durante le ore più calde per lo “shock” causato dalla differenza di temperatura con l’acqua fredda. Da valutare l’installazione di un impianto di irrigazione ove possibile.

D
Senza impianto di irrigazione si può avere un tappeto erboso?
Con il nostro clima NO. In più crescerebbero molto di più le infestanti. Qualora si voglia disporre un impianto di irrigazione fatevi sempre consigliare da progettisti esperti, spendere poco non è sempre la migliore soluzione. Per maggiori informazioni contattate il nostro vivaio allo 0588.81342.

D
L'erba sintetica è drenante? Ci possono giocare i bambini?
Il fondo del manto sintetico presenta delle forature che permettono all’acqua piovana di scorrere e drenare al di sotto del tappeto. Tutte le erbe sintetiche di alta qualità rispettano le normative di sicurezza per i bambini, garantendo la completa atossicità. Dunque, il manto erboso sintetico non è pericoloso né per l’ambiente, né per l’uomo.

 

D
Quali sono i vantaggi dell'illuminazione a LED?
I LED sono economici e diventano sempre più efficienti e la durata è notevolmente maggiore di quella delle lampade a risparmio energetico. Si possono ottenere colori di luce diversi e possono essere anche comandati in modo dinamico. Anche se la spesa iniziale può sembrare alta, il guadagno sarà nel lungo tempo perchè la loro lunga durata consente di ridurre considerevolmente i costi per la sostituzione delle lampadine e per la manutenzione.

 

D
Piante grasse o succulente?
Le piante succulente, che vengono chiamate piante grasse nel linguaggio comunesono specie vegetali caratterizzate da parenchimi acquiferi, ovvero dei particolari tessuti in grado di contenere grandi quantità d’acqua. Queste specie, infatti, sono originarie dei posti più caldi e aridi del mondo, dove sono frequenti periodi di siccità e dove esse riescono a sopravvivere con l’acqua che hanno immagazzinato durante le piogge. Le piante grasse sono da sempre molto apprezzate e presso il nostro vivaio potrete trovarne anche da collezione!

D
Come e quando potare un albero?
Gli alberi vanno potati durante l’inverno, ovvero durante il loro riposo vegetativo e vanno potati con alcune accortezze. Non improvvisate una potatura, rivolgetevi sempre a dei professionisti. Inviaci una mail a info@ledengroup.it e provvederemo a realizzare un preventivo gratuito su misura per te!

D
Quali tipologie di vasi avete?
Abbiamo bellissimi vasi di design in ceramica, vasi in terracotta 100% toscana, vasi in resina per l’arredo esterno, fino ai classici vasi in plastica, tutti di varie forme e dimensioni.

D
I tappeti erbosi sono tutti uguali?
No, anzi non esiste tappeto erboso uguale a un altro. Ipotizzando di aver utilizzato la stessa semente e lo stesso metodo d’impianto si noterà comunque che il tappeto erboso è sensibile a qualsiasi minima differenza di esposizione, di clima, di terreno, di tipo e qualità di manutenzione.

D
Non so come fare per riprogettare il mio giardino?
Nessun problema, nel nostro staff abbiamo esperti in progettazione di outdoor che sapranno mettere in pratica le tue idee e sapranno consigliarti al meglio.

D
La mia pianta è malata?
Inviaci tramite mail a info@ledengroup.it il materiale necessario (descrizione dei sintomi, foto) per identificare il problema che affligge la tua pianta.

D
Cosa è la portata dell'acqua e come si calcola?
La portata è la quantità d’acqua che attraversa un tubo, in un dato periodo di tempo: infatti si misura in litri al minuto, abbreviato in l/m, oppure in litri all’ora, abbreviato in l/h. Per conoscere la portata del proprio impianto, è sufficiente un cronometro e un contenitore di una determinata capacità (ad esempio una tanica da 5 litri); di conseguenza si deve aprire al massimo il rubinetto e misurare il tempo impiegato dall’acqua per riempire il recipiente. Quindi se una tanica da 5 litri si riempie in 10 secondi, la portata è 1 litro ogni 2 secondi, cioè 30 litri al minuto.

D
Come è fatta l'erba sintetica? Si vede che è finta?
In genere si usano il polipropilene, il polietilene e il nylon. L’erba sintetica si trova di vari prezzi e in base a questi varia anche la qualità che arriva ad essere molto vicina ad assomigliare a vero prato.

D
Quali sono i vantaggi dell'idrosemina? Dopo quanto si vedono i risultati? Su quali terreni si può fare?
E’ una tecnica che permette di ottenere esiti positivi su zone nelle quali non si avrebbero risultati con la semina tradizionale. Già dopo 7/8 gg in condizioni climatiche adeguate. I terreni sui quali di solito si utilizza questa tecnica sono terreni in pendenza: terre armate , piste da sci, scarpate, argini e sponde,  frane recuperate, cave, discariche.

D
Quanto dura un giardino pensile?
Se viene progettato, ma soprattutto realizzato a regola d’arte e con l’opportuna manutenzione un giardino pensile non ha limiti di durata. Le infiltrazioni d’acqua,come spesso ci viene chiesto, non sono causate dal verde pensile, ma da un manto impermeabile non idoneo o danneggiato, quindi dovrà essere valutato nella fase pre-progettuale. Altro elemento da valutare è se, sulla superficie dove vogliamo installare il verde pensile, il solaio di copertura ha una portata sufficiente a sostenere la stratigrafia del verde.

D
Tappeto erboso ingiallito?
Se abiti nel centro-nord non ti preoccupare, è assolutamente normale, infatti le piante del tuo tappeto erboso (piante microterme) soffrono con temperature superiori ai 30°, una concimazione antistress prima dell’arrivo delle alte temperature può sicuramente aiutare, tuttavia l’ingiallimento estivo è assolutamente normale. Per maggiori informazioni contattate il nostro vivaio allo 0588.81342

D
Come posso rinnovare il mio giardino?
Idee, concetti, tipologia di piante, arredamento…sono tanti gli elementi che compongono un giardino curato e bello da vedersi e godersi in relax. Inviaci una mail a info@ledengroup.it e provvederemo a realizzare un preventivo gratuito su misura per te!

D
Cosa è il Tree Climbing?
Il Tree Climbing, letteralmente “arrampicata sull’albero”,  è una tecnica che permette, attraverso l’uso di funi e imbraghi, di accedere alla chioma dell’albero in assoluta sicurezza. Si usa questa tecnica per arrivare dove non sarebbe possibile con l’uso di piattaforme a causa di impedimenti vari.

D
Realizzate pergole o gazebi?
Sì, presso il nostro vivaio è disponibile un esperto in materia che saprà consigliarti al meglio per realizzare la struttura più adatta a te. E’ necessario fissare un appuntamento affinchè possiamo dedicarti il tempo che necessiti. Inviaci una mail a info@ledengroup.it per fissare un appuntamento senza impegno!

D
Ogni quanto e come va tagliato il tappeto erboso?
Vige la regola del “tagliare poco e spesso”. Indicativamente si può dire che il tappeto erboso va tagliato almeno 1 volta a settimana (ovviamente cercate di farlo sempre lo stesso giorno).

D
Avete concimi biologici?
Sì, tra i vari concimi granulari e liquidi per ortaggi e frutti che abbiamo a disposizione, teniamo anche quelli biologici 100% naturali a base di estratto d’alga.

D
Come si eliminano le erbacce dal tappeto erboso?
Si possono togliere manualmente le infestanti, ma solo per piccole superfici…altrimenti si deve ricorrere ai diserbanti chimici selettivi in base al tipo di infestante presente, quindi di deve assolutamente saper riconoscere il tipo di infestante, scegliere il giusto prodotto e utilizzarlo con i metodi/dosi corretti. Attenzione! è pericoloso utilizzare diserbanti a caso e senza i dispositivi di protezione individuale previsti per legge. Per maggiori informazioni contattate il nostro vivaio allo 0588.81342.

D
Quale manutenzione serve per l'erba sintetica? Sole e pioggia la danneggiano?
L’erba sintetica ha preso sempre più piede perché elimina tutte quelle operazioni di manutenzione necessarie per la cura dell’erba naturale, come la concimazione, il taglio e l’irrigazione. Tuttavia si consiglia di pulire il tappeto da eventuali residui e annaffiare il prato durante i mesi più caldi per abbassarne la temperatura. La resistenza ai raggi UV e alle condizioni climatiche dipende dalla qualità del manto sintetico, più questa è alta maggiori saranno le possibilità che non subisca cambiamenti di colore nel breve tempo (anche se lo scolorimento dovuto al sole nel lungo periodo è quasi inevitabile).

D
Piscine naturali o tradizionali?
Per quanto riguarda la burocrazia, le piscine naturali, non presentando calcestruzzo, non necessitano di permessi particolari. Anche i tempi di costruzione sono più brevi e sono permesse personalizzazioni totali. La piscina naturale durante l’inverno può essere lasciata scoperta ed essere utilizzata come laghetto.

D
Cosa si intende per manutenzione del giardino?
La manutenzione sarà ordinaria o straordinaria in base alle esigenze di ogni cliente e la situazione di ogni giardino. In generale ci occupiamo di taglio del tappeto erboso, concimazioni, trattamenti fitosanitari, rigenerazione, realizzazione e manutenzione prato, potatura piante alto fusto, potatura siepi, pulizia del giardino.

Non hai trovato la risposta che cercavi? Invia tu una domanda direttamente al nostro staff!